TekNiko.it si avvale di cookie tecnici, anche di terze parti, per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.

microsof consiglia windows10

Una schermata blu chiede di passare a Windows 10

Come già detto in precedenza il 14 gennaio è terminato il supporto da parte di Mamma Microsoft a Windows 7. In tutto questo la casa di Redmond con una schermata "molto discreta e per di più di colore blu" sta cercando in tutti i modi di convincere gli utenti a passare a Windows 10. 

Tuttavia, da utilizzatore anche di sistemi operativi Windows dal 3.1 ad oggi, è la prima volta che vedo una schermata cosi "oltremodo invadente".

Nell'avviso si legge chiaramente: "Il tuo PC è più vulnerabile a virus e malware a causa di: nessun aggiornamento della sicurezza, nessun aggiornamento software e nessun supporto tecnico. Microsoft consiglia fortemente di utilizzare Windows 10 su un nuovo PC per disporre delle più recenti funzionalità di sicurezza e protezione contro software dannoso".

Che Windows 7 fosse ormai finito l'avevo e l'avevamo capito ma, lasciamo che gli utenti possano decidere con il proprio comodo cosa utilizzare e quando migrare il proprio S.O.

Evitiamo quindi allarmismi preannunciando catastrofiche vulnerabilità e virus disastrosi (è noto di sistemisti che continuano ad adoperare distro di windows xp con ottimi risultati in ambienti operativi controllati) ed anche in considerazione del fatto che Windows 10 è un sistema operativo relativamente recente e, pertanto, da valutare con attenzione soprattutto in base alla caratteristiche hardware ed alle proprie esigenze di natura applicativa.

Sarà il caso di contattare un sistemista o comunque di valutare attentamente il passaggio. A breve farò una piccola recensione sulle principali distro Linux e su base opensource che possano meglio adattarsi a differenti esigenze sostituendo egregiamente Windows 7 quindi, stay tuned.