TekNiko.it si avvale di cookie tecnici, anche di terze parti, per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Lo strumento di hacking NSA "EternalRomance" trovato in BadRabbit

bad rabbit ransonware

BadRabbit sta iniziando a diffondersi sempre più, proprio come i conigli, in considerazione che il malware - da ultime rivelazioni - ha usato un altro strumento rubato all'NSA per spostarsi lateralmente attraverso le reti.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Bad Rabbit: nuovo attacco ransomware circola in Europa

bad rabbit donnie darko robbie bad rabbit silent hill

Si chiama Bad Rabbit il nuovo nuovo ransomware che si affaccia in Europa in queste ore. Non mi chiedete il motivo ma, i primi conigli che mi sono venuti in mente sono Frank di Donnie Darko e il caro Robbie di Silent Hill. A momento l'infezione sembrerebbe aver già colpito circa 200 dispositivi in giro per l'Europa - in particolare Russia, Ucraina, Turchia e Germania. Verrebbe da pensare....così pochi? Wannacry ne aveva fatti piangere letteralmente almeno 200.000.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Key Reinstallation Attacks - Scoperta una grave falla sul protocollo WPA2

Sono state rilevate diverse vulnerabilità nel protocollo WPA2 che di fatto metterebbero a rischio la sicurezza di tutte le reti WiFi permettendo a utenti malintenzionati di spiare il traffico dati tra router e client.

Una serie di vulnerabilità di sicurezza sono state individuate sul protocollo WPA2. Le lacune, qui parzialmente descritte sono state mantenute sostanzialmente segrete per settimane. 
WPA2 (Wi-Fi Protected Access 2) è l'algoritmo il cui utilizzo è sempre stato fino ad oggi consigliato per la protezione delle reti WiFi. Nato nel 2004, WPA2 risolve (o sarebbe meglio dire risolveva) tutti i problemi di sicurezza individuati nell'ormai insicuro WEP e i difetti che riguardano anche il più recente WPA.
A partire dal 2006, tutti i dispositivi wireless che si fregiano del marchio WiFi devono obbligatoriamente supportare il protocollo WPA2.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Attacco KRACK alle reti Wi-Fi

Come comportarsi

Cosa fare e come comportarsi in attesa che le aziende principali produttrici di dispositivi aggiornino i loro sistemi per mettere al riparo gli ignari utenti dal KRACK?
In tanti mi hanno fatto questa domanda.
Certamente cambiare la password della vostra WPA2 non sarà ne sufficiente ne necessario, sarebbe ovviamente decriptata proprio in considerazione che è il protocollo ad essere vulnerabile.